CANI E GATTI

Razza, curiosità e comportamenti dei nostri amici

 
A partire da € 4,99! IVA inclusa!
Guarda il trailer:

Bassotto, alano, pastore tedesco, setter, qual è il migliore tra i migliori amici dell'uomo? Sono meglio i cani o i gatti? E tra questi ultimi chi ci affascina di più? Il serafico certosino, l'altezzoso ‘d'angora', l'irrequieto siamese o l'intelligentissimo europeo? Li ritroveremo tutti in questo documentario, impareremo a conoscere i loro caratteri, come addestrarli e quali sono i difetti e i pregi delle varie specie. Questo video didattico e simpatico è destinato a chi già possiede un bellissimo ‘amico', ma
anche a chi sta pensando di prenderne uno.

Da Wikipedia

Il cane  è un mammifero appartenente all'ordine Carnivora, della famiglia dei canidi. Con l'avvento dell'addomesticamento si è distinto dal lupo, di cui è considerato una sottospecie (o, da alcuni autori, una forma neotenica).

Il mantello può essere corto o lungo, ispido o morbido, liscio o riccio, con una borra (sottopelo) di cui molte razze fanno la muta. Il colore varia dal bianco a sfumature grigie o nere, talvolta ritenendo una forma di controilluminazione ancestrale, con una superficie superiore scura ed inferiore chiara. La testa può essere brachicefala, mesaticefala o doligocefala. La coda varia in forma e lunghezza, essendo persino assente in certe razze. Alcune razze dispongono d'un quinto dito vestigiale sugli arti posteriori.

L'addomesticazione del cane da parte dell'uomo ha origini antichissime. I più antichi resti fossili di cane in uno stanziamento umano sono stati rinvenuti in una tomba natufiana, e risalgono a 11.000-12.000 anni fa; ma si suppone che l'origine del rapporto fra le due specie si collochi molto più indietro nel tempo, fra 19.000 e 36.000 anni fa. le diverse razze canine moderne non abbiano un unico progenitore comune, ma discendano da diversi distinti processi di addomesticamento dei lupi in diverse aree del mondo.

Nel 2001 la popolazione stimata di cani era di 400 milioni.

Il gatto domestico è un mammifero carnivoro appartenente alla famiglia dei felidi.

Si contano una cinquantina di razze differenti riconosciute con certificazioni. Essenzialmente territoriale e crepuscolare, il gatto è un predatore di piccoli animali, specialmente roditori. Per comunicare utilizza vari vocalizzi (più di sedici), le fusa, le posizioni del corpo e produce dei feromoni. Prevalentemente domestico, il gatto può essere addestrato ad accettare istruzioni semplici e può imparare da solo a manipolare svariati meccanismi, anche complessi, tra cui le maniglie delle porte o le chiusure delle gabbie.

È il felino col più vasto areale nel mondo e con la popolazione più numerosa, protagonista anche di fenomeni di inselvatichimento così ampi da determinarne l'inclusione nella lista delle cento specie invasive più dannose da parte dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura.


ARGOMENTI
  • Sigla
  • Il cane
  • Le razze
  • L'addestramento
  • L'adozione di fido
  • L'arrivo in casa
  • Dal veterinario
  • Il gatto
  • Misteri e curiosita'
  • Le razze
  • Il gatto sano
  • La psicologia
Per ogni altra informazione puoi scriverci all’indirizzo: contattaci@finson.com

Descrizione e note Consegna Prezzo Acquista
Cani e Gatti - DVD Spedito su DVD, spese € 5 per ordine, senza limite di pezzi € 9,99
Cani e Gatti - online come
funziona?
€ 4,99